Società Dante Alighieri http://www.dante.uni.wroc.pl Wrocław po włosku – Il mondo in italiano Wed, 17 Jan 2018 16:07:46 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=4.9.2 http://www.dante.uni.wroc.pl/wp-content/uploads/2013/01/LOGO-150x150.png Società Dante Alighieri http://www.dante.uni.wroc.pl 32 32 Voglia di primavera http://www.dante.uni.wroc.pl/voglia-di-primavera/ Wed, 17 Jan 2018 16:07:46 +0000 http://www.dante.uni.wroc.pl/?p=3853 Questo inverno lascia solo una voglia di primavera. Continua a leggere →

L'articolo Voglia di primavera sembra essere il primo su Società Dante Alighieri.

]]>
Bici e fiori

Mendrisio, gennaio 2018, foto di Gianluca Olcese

Questo inverno lascia solo una voglia di primavera.

L'articolo Voglia di primavera sembra essere il primo su Società Dante Alighieri.

]]>
Mendrisio, chiesa di san Giovanni Battista http://www.dante.uni.wroc.pl/mendrisio-chiesa-san-giovanni-battista/ Tue, 16 Jan 2018 15:23:09 +0000 http://www.dante.uni.wroc.pl/?p=3847 La navata a botte, come ben si vede: siamo nella chiesa neobarocca di san Giovanni Battista, risalente agli anni 1722 e il 1729.       Continua a leggere →

L'articolo Mendrisio, chiesa di san Giovanni Battista sembra essere il primo su Società Dante Alighieri.

]]>
Mendrisio, chiesa di san Giovanni Battista

foto di Gianluca Olcese, gennaio 2018

La navata a botte, come ben si vede: siamo nella chiesa neobarocca di san Giovanni Battista, risalente agli anni 1722 e il 1729.

 
 

L'articolo Mendrisio, chiesa di san Giovanni Battista sembra essere il primo su Società Dante Alighieri.

]]>
Addio Lugano, 2017 http://www.dante.uni.wroc.pl/addio-lugano-2017/ Sun, 31 Dec 2017 17:14:18 +0000 http://www.dante.uni.wroc.pl/?p=3831 I cavalieri erranti son trascinati al nord. (Pietro Gori) tu mi parlavi di frontiere, di finanzieri e contrabbando. (Ivan Graziani)   Continua a leggere →

L'articolo Addio Lugano, 2017 sembra essere il primo su Società Dante Alighieri.

]]>
Gabbiano

Lago di Lugano, 30 dicembre 2017, foto di Gianluca Olcese


I cavalieri erranti son trascinati al nord. (Pietro Gori)

Barca

Lago di Lugano, 30 dicembre 2017, foto di Gianluca Olcese


tu mi parlavi di frontiere, di finanzieri e contrabbando. (Ivan Graziani)

Incisioni

Lago di Lugano, 30 dicembre 2017, foto di Gianluca Olcese

Riva

Lago di Lugano, 30 dicembre 2017, foto di Gianluca Olcese

Crepuscolo

Lago di Lugano, 30 dicembre 2017, foto di Gianluca Olcese

Gabbiani

Lago di Lugano, 30 dicembre 2017, foto di Gianluca Olcese

 

L'articolo Addio Lugano, 2017 sembra essere il primo su Società Dante Alighieri.

]]>
Quel ramo del lago di Como http://www.dante.uni.wroc.pl/quel-ramo-del-lago-como/ Sat, 30 Dec 2017 12:09:00 +0000 http://www.dante.uni.wroc.pl/?p=3815  «Quel ramo del lago di Como, che volge a mezzogiorno, tra due catene non interrotte di monti, tutto a seni e a golfi, a seconda dello sporgere e del rientrare di quelli, vien, quasi a un tratto, a ristringersi, e Continua a leggere →

L'articolo Quel ramo del lago di Como sembra essere il primo su Società Dante Alighieri.

]]>
Lago

Lago di Como, dicembre 2017, foto di Gianluca Olcese

 «Quel ramo del lago di Como, che volge a mezzogiorno, tra due catene non interrotte di monti, tutto a seni e a golfi, a seconda dello sporgere e del rientrare di quelli, vien, quasi a un tratto, a ristringersi, e a prender corso e figura di fiume, tra un promontorio a destra, e un’ampia costiera dall’altra parte; e il ponte, che ivi congiunge le due rive, par che renda ancor più sensibile all’occhio questa trasformazione, e segni il punto in cui il lago cessa, e l’Adda rincomincia, per ripigliar poi nome di lago dove le rive, allontanandosi di nuovo, lascian l’acqua distendersi e rallentarsi in nuovi golfi e in nuovi seni».
(Alessandro Manzoni, I promessi sposi, 1840)

Imbarchi

Lago di Como, dicembre 2017, foto di Gianluca Olcese

Molo

Lago di Como, dicembre 2017, foto di Gianluca Olcese

L'articolo Quel ramo del lago di Como sembra essere il primo su Società Dante Alighieri.

]]>
La solitudine di Pinocchio http://www.dante.uni.wroc.pl/la-solitudine-pinocchio/ Sat, 30 Dec 2017 08:23:24 +0000 http://www.dante.uni.wroc.pl/?p=3812 Al bordo della finestra resta Pinocchio tra decorazioni di fine anno e luci spente Continua a leggere →

L'articolo La solitudine di Pinocchio sembra essere il primo su Società Dante Alighieri.

]]>
Pinocchio

Como, dicembre 2017, foto di Gianluca Olcese

Al bordo della finestra resta Pinocchio tra decorazioni di fine anno e luci spente

L'articolo La solitudine di Pinocchio sembra essere il primo su Società Dante Alighieri.

]]>
La bocca sulla città http://www.dante.uni.wroc.pl/bocca-della-torre/ Fri, 29 Dec 2017 09:43:04 +0000 http://www.dante.uni.wroc.pl/?p=3804 Como, Porta Torre, come una bocca spalancata sulla città disposta per inghiottire le persone e le case, un’allegoria di questi giorni Continua a leggere →

L'articolo La bocca sulla città sembra essere il primo su Società Dante Alighieri.

]]>
Bocca della torre

foto di Gianluca Olcese, dicembre 2017

Como, Porta Torre, come una bocca spalancata sulla città disposta per inghiottire le persone e le case, un’allegoria di questi giorni

L'articolo La bocca sulla città sembra essere il primo su Società Dante Alighieri.

]]>
Congedo del viaggiatore cerimonioso http://www.dante.uni.wroc.pl/congedo-del-viaggiatore-cerimonioso/ Thu, 28 Dec 2017 07:23:46 +0000 http://www.dante.uni.wroc.pl/?p=3794 Amici, credo che sia meglio per me cominciare a tirar giù la valigia. Anche se non so bene l’ora d’arrivo, e neppure conosca quali stazioni precedano la mia, sicuri segni mi dicono, da quanto m’è giunto all’orecchio di questi luoghi, Continua a leggere →

L'articolo Congedo del viaggiatore cerimonioso sembra essere il primo su Società Dante Alighieri.

]]>
Viaggiatore

Foto di Gianluca Olcese, 10 dicembre 2017, Dresda

Amici, credo che sia
meglio per me cominciare
a tirar giù la valigia.
Anche se non so bene l’ora
d’arrivo, e neppure
conosca quali stazioni
precedano la mia,
sicuri segni mi dicono,
da quanto m’è giunto all’orecchio
di questi luoghi, ch’io
vi dovrò presto lasciare.

Vogliatemi perdonare
quel po’ di disturbo che reco.
Con voi sono stato lieto
dalla partenza, e molto
vi sono grato, credetemi,
per l’ottima compagnia.

Ancora vorrei conversare
a lungo con voi. Ma sia.
Il luogo del trasferimento
lo ignoro. Sento
però che vi dovrò ricordare
spesso, nella nuova sede,
mentre il mio occhio già vede
dal finestrino, oltre il fumo
umido del nebbione
che ci avvolge, rosso
il disco della mia stazione.

Chiedo congedo a voi
senza potervi nascondere,
lieve, una costernazione.
Era così bello parlare
insieme, seduti di fronte:
così bello confondere
i volti (fumare,
scambiandoci le sigarette),
e tutto quel raccontare
di noi (quell’inventare
facile, nel dire agli altri),
fino a poter confessare
quanto, anche messi alle strette,
mai avremmo osato un istante
(per sbaglio) confidare.

(Scusate. È una valigia pesante
anche se non contiene gran che:
tanto ch’io mi domando perché
l’ho recata, e quale
aiuto mi potrà dare
poi, quando l’avrò con me.
Ma pur la debbo portare,
non fosse che per seguire l’uso.
Lasciatemi, vi prego, passare.
Ecco. Ora ch’essa è
nel corridoio, mi sento
più sciolto. Vogliate scusare).

Dicevo, ch’era bello stare
insieme. Chiacchierare.
Abbiamo avuto qualche
diverbio, è naturale.
Ci siamo – ed è normale
anche questo – odiati
su più d’un punto, e frenati
soltanto per cortesia.
Ma, cos’importa. Sia
come sia, torno
a dirvi, e di cuore, grazie
per l’ottima compagnia.

Congedo a lei, dottore,
e alla sua faconda dottrina.
Congedo a te, ragazzina
smilza, e al tuo lieve afrore
di ricreatorio e di prato
sul volto, la cui tinta
mite è sì lieve spinta.
Congedo, o militare
(o marinaio! In terra
come in cielo ed in mare)
alla pace e alla guerra.
Ed anche a lei, sacerdote,
congedo, che m’ha chiesto s’io
(scherzava!) ho avuto in dote
di credere al vero Dio.
Congedo alla sapienza
e congedo all’amore.
Congedo anche alla religione.
Ormai sono a destinazione.

Ora che più forte sento
stridere il freno, vi lascio
davvero, amici. Addio.
Di questo, sono certo: io
son giunto alla disperazione
calma, senza sgomento.

Scendo. Buon proseguimento.

(Giorgio Caproni, settembre 1960)

 

L'articolo Congedo del viaggiatore cerimonioso sembra essere il primo su Società Dante Alighieri.

]]>
Fiori di stagione, san Giovanni http://www.dante.uni.wroc.pl/fiori-di-stagione/ Wed, 27 Dec 2017 14:53:05 +0000 http://www.dante.uni.wroc.pl/?p=3791 A dicembre fioriranno le rose. E disse alla Madre: «Donna, ecco tuo figlio», e poi a Giovanni: «Ecco tua madre» (Gv 19,25-27). L’Evangelista, assieme al Battista, è posto nel calendario nei giorni del solstizio, a segnare l’inizio della nuova stagione Continua a leggere →

L'articolo Fiori di stagione, san Giovanni sembra essere il primo su Società Dante Alighieri.

]]>
Rose

Foto di Gianluca Olcese, 10 dicembre 2017, Dresda

A dicembre fioriranno le rose. E disse alla Madre: «Donna, ecco tuo figlio», e poi a Giovanni: «Ecco tua madre» (Gv 19,25-27). L’Evangelista, assieme al Battista, è posto nel calendario nei giorni del solstizio, a segnare l’inizio della nuova stagione per sostituire il paganesimo di Giano (Janusz), è l’unico apostolo che non muore per martirio, ma in età avanzata, per cause naturali. Buon onomastico a tutti i Giovanni!

L'articolo Fiori di stagione, san Giovanni sembra essere il primo su Società Dante Alighieri.

]]>
Albero di santo Stefano http://www.dante.uni.wroc.pl/albero-santo-stefano/ Tue, 26 Dec 2017 09:30:02 +0000 http://www.dante.uni.wroc.pl/?p=3782 Il nostro nuovo albero di Natale, da santo Stefano in poi Continua a leggere →

L'articolo Albero di santo Stefano sembra essere il primo su Società Dante Alighieri.

]]>
Chiasso

Da santo Stefano in poi, 2017, foto di Gianluca Olcese

Il nostro nuovo albero di Natale, da santo Stefano in poi

L'articolo Albero di santo Stefano sembra essere il primo su Società Dante Alighieri.

]]>
Natale, società di massa e principio di individuazione. Breslavia-Como http://www.dante.uni.wroc.pl/natale-societa-massa-principio-individuazione-breslavia-como/ Mon, 25 Dec 2017 13:21:26 +0000 http://www.dante.uni.wroc.pl/?p=3631 Quando il Natale emerge nella cultura di massa esibisce, più che in altri momenti, oggetti privilegiati come simboli di benessere, oggi promossi come forma di personalizzazione e quindi individuazione. I desideri quando repressi e rimossi, marciscono sia nel nostro inconscio Continua a leggere →

L'articolo Natale, società di massa e principio di individuazione. Breslavia-Como sembra essere il primo su Società Dante Alighieri.

]]>
500

Vigilia di Natale 2017, Como, foto di Gianluca Olcese

Vespa rossa e bianca

Settembre 2017, Breslavia, foto di Gianluca Olcese

Quando il Natale emerge nella cultura di massa esibisce, più che in altri momenti, oggetti privilegiati come simboli di benessere, oggi promossi come forma di personalizzazione e quindi individuazione. I desideri quando repressi e rimossi, marciscono sia nel nostro inconscio sia nella nostra coscienza: se guidati attraverso atteggiamenti futili, si manifestano in ambizioni ridotte, certo non imputabili esclusivamente a colpe soggettive; indirizzando i desideri verso obiettivi importanti possiamo invece cercare di raggiungere il benessere, che mai, in nessuna società, è una forma di individualismo.

L'articolo Natale, società di massa e principio di individuazione. Breslavia-Como sembra essere il primo su Società Dante Alighieri.

]]>